“Seguire Gesù significa condividere il suo amore misericordioso per ogni essere umano”
“Per conoscere il Signore, è importante frequentarlo: ascoltarlo in silenzio davanti al Tabernacolo, accostarsi ai Sacramenti.”
“La nostra preghiera non può ridursi ad un'ora, la domenica; è importante avere un rapporto quotidiano con il Signore.”
“Partecipiamo troppo spesso alla globalizzazione dell´indifferenza; cerchiamo invece di vivere una solidarietà globale.”
lunedì 20 febbraio 2017 - S. Mansueto vescovo
Invia messaggio
Caro San Francesco, ti prego umilmente di aiutare nostro figlio nelle scelte che stà facendo. Stagli vicino con il tuo amore. Fà che guardi al suo futuro con fiducia e superi questi momenti così difficiliConfidiamo in te. Grazie per il tuo immenso amore.     •     Caro San Francesco, ti prego umilmente di intercedere per la nostra famiglia. Aiutaci a intraprendere la via giusta per riportare un poco di serenità nella nostra famiglia. Confidiamo in te. Grazie per il tuo immenso amore.     •     CARISSIMO SANTO PROTEGGI E PREGA PER ME E I MIEI CARI. GRAZIE PER IL TUO AMORE SILVIO IENGO     •     CARISSIMO SANTO PROTEGGI E PREGA PER ME E I MIEI CARI. GRAZIE PER IL TUO AMORE SILVIO IENGO     •     Caro San Francesco proteggici con il tuo amore. Aiuta noi e chi non ci ama a ritrovare un poco di pace e serenità.Viviamo un periodo complicato e abbiamo bisogno di un aiuto celeste. Grazie confidiamo nella tua intercessione.     •     Caro San Francesco aiuta e proteggi la nostra famiglia. Indicaci la via più giusta per farci ritrovare i nostri equilibri. Grazie. confidiamo nel tuo amore e nella tua intercessione.     •     CARISSIMO SANTO PROTEGGI E PREGA PER ME E I MIEI CARI. GRAZIE PER IL TUO AMORE SILVIO IENGO     •     CARISSIMO SANTO PROTEGGI E PREGA PER ME E I MIEI CARI. GRAZIE PER IL TUO AMORE SILVIO IENGO     •     Caro San FRANCESCO, aiutaci, aiuta la nostra famiglia. Indicaci la strada da seguire, siamo tribolati e smarriti. Aiutaci con il tuo amore e facci ritrovare un poco di serenità. Grazie grazie grazie.     •     Carissimo San Francesco aiutaci con il tuo amore e Intercedi per la nostra famiglia. Proteggi nostro figlio. Aiutalo a ritrovare il suo equilibrio e a riprendere in mano la sua vita. Grazie confidiamo in te.
Chiudi
Scrivi il tuo messaggio:
Massimo 255 caratteri
Inserisci a lato questo codice di controllo:
Trattamento dei dati personali:
  Letta l’informativa Privacy qui illustrata dichiaro di voler procedere all'invio del messaggio

Papa: ”L’amore vero non ha limiti”

Alla Comunità di Sant’Egidio: ”Siete gli artigiani della pace”


Papa: ”L’amore vero non ha limiti” Papa Francesco ha voluto annunciare oggi che “accogliendo l’invito dei Vescovi e delle autorità civili albanesi”, si recherà a Tirana nella giornata di domenica 21 settembre prossimo. “Con questo breve viaggio - ha spiegato - desidero confermare nella fede la Chiesa in Albania e testimoniare il mio incoraggiamento ad un Paese che ha sofferto a lungo in conseguenza delle ideologie del passato”.

CRISTIANI CHE SI ODIANO E’ UNA CONTRADDIZIONE - “E’ una contraddizione pensare a cristiani che si odiano, questo non è possibile”. Papa Francesco ha voluto ricordarlo nel breve discorso che ha preceduto l’Angelus di oggi. “Tutti - ha spiegato - siamo chiamati a testimoniare ed annunciare il messaggio che ‘Dio è amore’, che Dio non è lontano o insensibile alle nostre vicende umane”. Dio, ha assicurato, “ci è vicino, è sempre al nostro fianco, cammina con noi per condividere le nostre gioie e i nostri dolori, le nostre speranze e le nostre fatiche. Ci ama a tal punto che si è fatto carne, è venuto nel mondo non per giudicarlo ma perché il mondo si salvi per mezzo di Gesù”.

L’AMORE VERO E’ SENZA LIMITI, MA SA LIMITARSI - “L’amore vero è senza limiti, ma sa limitarsi, per andare incontro all’altro, per rispettare la libertà dell’altro”. Lo ha affermato Papa Francesco commentando l’odierna solennità della Santissima Trinità, modello “di comunione profonda e di amore perfetto, origine e meta di tutto l’universo e di ogni creatura”. “Una persona che ama gli altri per la gioia stessa di amare - ha osservato il Pontefice - è riflesso della Trinità. Una famiglia in cui ci si ama e ci si aiuta gli uni gli altri è un riflesso della Trinità. Una parrocchia in cui ci si vuole bene e si condividono i beni spirituali e materiali è un riflesso della Trinità”.

“Nella Trinità - infatti - riconosciamo anche il modello della Chiesa, nella quale siamo chiamati ad amarci come Gesù ci ha amato. E’ l’amore il segno concreto che manifesta la fede in Dio Padre, Figlio e Spirito Santo. E’ l’amore il distintivo del cristiano, come ci ha detto Gesù: ‘Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli: se avete amore gli uni per gli altri’”. “Lo Spirito Santo, dono di Gesù Risorto, ci comunica - ha spiegato il Pontefice - la vita divina e così ci fa entrare nel dinamismo della Trinità, che è un dinamismo di amore, di comunione, di servizio reciproco, di condivisione”. “La Vergine Maria, creatura perfetta della Trinità, ci aiuti - ha poi concluso Francesco - a fare di tutta la nostra vita, nei piccoli gesti e nelle scelte più importanti, un inno di lode a Dio Amore”.

PACE IN IRAQ - Papa Francesco auspica “per tutta la popolazione irachena la sicurezza e la pace ed un futuro di riconciliazione e di giustizia dove tutti gli iracheni, qualunque sia la loro appartenenza religiosa, possano costruire insieme la loro patria, facendone un modello di convivenza”. “Sto seguendo con viva preoccupazione - ha detto ai 100 mila fedeli presenti in piazza San Pietro per l’Angelus - gli avvenimenti di questi ultimi giorni in Iraq”. “Invito tutti voi ad unirvi alla mia preghiera per la cara nazione irachena, soprattutto per le vittime e per chi soffre maggiormente le conseguenze dell’accrescersi della violenza, in particolare per le molte persone, tra cui tanti cristiani, che hanno dovuto lasciare la propria casa”.

UN PENSIERO ALLE BADANTI - “Un pensiero speciale” è stato rivolto oggi da Papa Francesco all’Angelus “alle collaboratrici domestiche e badanti, che provengono da tante parti del mondo e svolgono un servizio prezioso nelle famiglie, specialmente a sostegno degli anziani e delle persone non autosufficienti”. “Tante volte - ha denunciato - noi non valorizzaiamo con giustizia il grande e bel lavoro che fanno loro nelle famiglie”.

ALLA COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO - “Il mondo soffoca senza dialogo”. Lo ha affermato Papa Francesco parlando ai membri della Comunità di Sant’Egidio. Nel mondo di oggi, ha spiegato, “occorre più preghiera e piu’ dialogo”. “Questo - ha scandito - e’ necessario”. Ma per Francesco “il dialogo è possibile soltanto a partire dalla propria identita’”. “Io - ha ammonito il Papa - non posso fare finta di avere un’altra identita’ per dialogare”. “No - ha chiarito - non si puo’ dialogare cosi’. Io sono con questa identità, ma dialogo, perche’ sono persona, perché sono uomo, sono donna e l’uomo e la donna hanno questa possibilità di dialogare senza negoziare la propria identità”. “Il mondo - ha ripetuto infine - soffoca senza dialogo: per questo anche voi date il vostro contributo per promuovere l’amicizia tra le religioni”.

Il Papa si è poi rivolto alla Comunità: “In alcuni Paesi che soffrono per la guerra, voi cercate di tenere viva la speranza della pace”. “Lavorare per la pace - ha detto - non dà risultati rapidi, ma è un’opera da artigiani pazienti, che cercano quel che unisce e mettono da parte quel che divide, come diceva san Giovanni XXIII”. “Da qui, da Santa Maria in Trastevere - ha continuato - rivolgo il mio saluto a quanti partecipano alla vostra comunita’ in altri Paesi del mondo”. “Incoraggio anche loro - ha aggiunto Bergoglio - ad essere amici di Dio, dei poveri e della pace: chi vive cosi’ troverà benedizione nella vita e sara’ benedizione per gli altri”.

Tratto da QN

Data pubblicazione: 16-06-2014

Ritorna all'archivio Fatti del Papa

Acquista online

Il prodotto
'Quale Cristo si cerca nel deserto? I francescani interrogano i Padri'
è stato aggiunto al carrello.



Il prodotto
'Francesco di Assisi e i Frati Minori. Nascita ed espansione di unesperienza religiosa'
è stato aggiunto al carrello.



Le vostre foto:

Che giornata
paola veneranda
Da mio figlio
Carica anche tu la foto
in omaggio a San Francesco
upload

Attualità:

Yara, il presunto killer ha un nome

Sindone, le date dell’Ostensione: dal 19 aprile al 24 giugno 2015

Nasce Fiat Chrysler Automobiles doppia quotazione a New York e Milano

Reliquia di Giovanni Paolo II rubata, non si esclude satanismo

Bari, il giudice: “Migranti più garantiti in carcere che nel Cie”

Cisl: a rischio più di 200 mila lavoratori. 2 milioni di domande per la disoccupazione

Crolla l’inflazione, è ai minimi dal 2009 «Due italiani su 3 tagliano i consumi»

Nel villaggio dei pescatori uccisi “I marò? Non vogliamo vendetta”

Giù il prezzo della casa: -5,3% dal 2012

Allarme scuola, a rischio quasi due edifici su tre. Trento provincia più sicura, Roma fuori classifica

Strasburgo condanna l’Italia: è un diritto poter dare ai figli il cognome materno

Alfano chiude su unioni civili: ”Prima pensare alla famiglia”

Cancellieri: ”Entro gennaio introdurrò il reato di omicidio stradale”

Terremoto in Campania e Molise di magnitudo 4.9

Ecco tutti gli aumenti dal 1° gennaio

Taglio bollette e sconti Rc auto Governo vara Destinazione Italia

«Bergamo Gospel Fest» 200 coristi al Creberg Teatro

La protesta dei «Forconi» si allarga

Sudafrica, morto Nelson Mandela eroe della lotta contro l’apartheid

India, alle elezioni di New Delhi corre per la prima volta anche il "5 stelle" indiano

Il maltempo flagella il Centro-Sud.

Italia al gelo ma il vero allarme è "alluvione al Sud"

Mondiali 2014 - Prandelli: "Il mio modello è anche l´oratorio"

Alluvione in Sardegna, Gabrielli: criminale l´abitabilità dei seminterrati

Etna e comuni in ginocchio

Rifiuti, arriva la sanatoria della vergogna. Niente multe ai sindaci sulle discariche

Baby squillo: «Il mio corpo in vendita per avere quello che voglio»

Kennedy, 50 anni dopo Dallas non è più l´eroe tragico del sogno americano

Abu Omar, chiesta condanna a 6 anni e 8 mesi per l´ex imam

Catania - Asili nido, questione irrisolta: genitori e bambini scrivono a Gesù

Privatizzazioni, Letta annuncia piano da 12 miliardi. Sul mercato Eni e Fincantieri

Greenpeace, scarcerato Cristian d´Alessandro «Il blitz? Sì, lo rifarei»

Alluvione in Sardegna, è strage: 16 morti

Morta la scrittrice Doris Lessing

Google sarà la nostra ombra: un´app traccerà gli spostamenti degli utenti a fini commerciali

Anche a Roma si cancella Mamma e Papà

Le Mamme delle Baby Squillo

Venerdì 15 sciopero generale Fermi per quattro ore autobus, mezzi e treni

Riecco il sito razzista Stormfront Nel mirino anche Roberto Saviano, perquisizioni in tutta Italia

Disoccupazione under25 Letta: incubo nazionale

Tifone nelle Filippine, la paura per gli italiani Scatta la solidarietà internazionale

Missione compiuta, Parmitano di nuovo a Terra

Si uccide e lascia una lettera: «Colpa di una setta satanica»

E-cigarettes, Veronesi: «Non sono cancerogene, ma lo Stato rema contro»

Rissa tra clan al San Raffaele, Consulta rom scrive a Pisapia: "Serve intervento urgente"

Letta chiude il capitolo Imu "La seconda rata non si paga"